News da Unimpresa

Comuni Errori in una campagna Adwords

Mi capita di frequente di parlare con dei clienti che hanno già sperimentato ad eseguire una campagna adwords,  provandoci da soli. I risultati sono stati certamente poco incoraggianti, un costo per click molto alto, e sicuramente pochi contatti, e pochissimi se non perfino nessun ordine.

I coupon che arrivano per posta, con il famoso buono da 75 € da utilizzare, ci ricordano che una campagna AdWords è semplice e veloce da fare.

Sembra veramente banale, sono solo quattro righe, una blu, due nere, e una verde con un link, in pochi  caratteri.

Però credetemi se vi dico che per guadagnarsi dei buoni risultati bisogna analizzare, testare e trasformare in seguito una campagna adwords.

E’ chiaro che se attivate una campagna AdWords, il traffico aumenta e il vostro contatore di statistiche ha un picco verso l’alto, ma il problema rimangono le conversioni.

Cosa si intende per conversioni? Le conversioni rappresentano il passaggio dell’utente a cliente.

Una campagna AdWords creata in maniera professionale è composta da molte variabili e molte tecniche che aiutano a renderla una buona campagna agli occhi di Google, questo comporta un aumento del Punteggio di qualità e di conseguenza una riduzione dei costi per click.

Per cui veniamo al punto, quali sono gli errori principali da evitare in una campagna AdWords?

campagne adwords

Quelli che elenco di seguito sono degli errori che più o meno valgono nella maggior parte delle campagne adwords.

1. Far arrivare gli utenti sulla home page

Una delle cose fantastiche di adwords è che si paga solo per il click ricevuto, per cui siete sicuri che una volta pagato per il click, le gli utenti sono indubbiamente arrivati sul vostro sito.

mandarli sulla home page, nella stragrande maggioranza dei casi, può essere un incognita.

Pensate a voi come utenti, atterrate su una homepage con un menù da 10 bottoni, una grande immagine, molte sezioni, in conclusione non è proprio fattibile, comprensibile trovarere il servizio/prodotto che stavate cercando.

Cercate di indirizzare i vostri utenti direttamente sulla pagina dove possono capire il servizio che cercavano su google e per il quale hanno scelto il vostro annuncio.
Facendo così diminuirete di molto la sparpagliamento degli utenti e indubbiamente otterrete molte più conversioni.

La cosa migliore di tutte è avere una landing page, cioè una pagina di atterraggio. Una landing page molto chiara, comprensibile e con pochi concetti, è la cosa migliore e dati alla mano aumenta di molto le conversioni.


2. Inserire 100 parole chiave in un solo annuncio

Ricordatevi ogni volta che la causa per cui google, negli anni, è diventato il motore di ricerca numero uno è stato la sua mania per l'attinenza delle ricerche con i risultati. Questa competenza è basilare anche nelle campagne adwords.

Non è adatto registrare tante parole chiave e forse poco pertinenti tra di loro, in un solo annuncio. Facendo così per prima cosa fare un annuncio di testo poco pertinente rispetto a tutte le parole chiave e il punteggio di qualità rasenta lo zero, il costo del click aumenta e scordatevi le conversioni.


3. Non seguire l’andamento della campagna


Un grossissimo sbaglio è quello di produrre una campagna adwords e non seguirne l’andamento.
Dopo alcuni giorni vi dovreste accorgere, che alcune parole chiave non convertono, alcune hanno migliaia di impression ma non vengono cliccate (il CTR è molto basso), alcune parole chiave sono troppo generiche e a fronte di centinaia di click non vi arriva nemmeno una sola domanda di preventivo.

Sono cose  normali, non si può affermare che una campagna nasca e finisca dopo la messa on line. Per cui bisogna continuamente ottimizzarla, migliorare, trasformare le  parole chiave, aggiungerne altre, correggere link di destinazione se no variare il testo dell’annuncio

4. Credere che le campagne siano tutte uguali


Questo errore è molto sottovalutato, ma è così, ho realizzato alcune campagne per clienti con lo stesso tipo di prodotto, lo stesso target e la stessa zona.

Le campagne AdWords anche per le stesse tipologie di prodotto o servizio possono essere molto diverse, nel costo del click, nei risultati e in molti altri fattori.

Alcuni di voi si è imbattuto in uno di questi errori?

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Contatti

Via XXV Aprile, 51 .
37053 Cerea (VR) Italy
Tel 348.2422339
Email info@rimpresa.com

We are Social

NewsLetter

Iscriviti per ricevere gratuitamente la Newsletter